Recensioni verificate Soddisfatta del servizio.
Personale disponibile e gentile. Lo consiglio a tutti ...
Cliente Sorgente Genetica
logomysorgente

02.3670.5871

Aurora magazine

I pesticidi diminuiscono il numero di spermatozoi

Uno studio di Niels Skakkebaek dell’Università di Copenhagen analizza perché il numero medio di spermatozoi sta diminuendo. Secondo il professore, i pesticidi riducono la conta spermatica e raddoppiano il rischio di cancro ai testicoli.

Negli ultimi quarantanni, in Occidente si sta assistendo a un crollo della fertilità maschile. Sono inoltre aumentati i casi di tumore testicolare, con relative conseguenze sulla capacità di concepire. Anche per queste ragioni, sempre più coppie fanno ricorso alla fecondazione in vitro.

I dati parlano chiaro: la fertilità maschile sta diminuendo e i casi di cancro stanno aumentando. Il cambiamento è stato troppo rapido per dare la colpa a fattori genetici. Rimangono quindi solo quelli ambientali e legati allo stile di vita.

Lo studio danese punta il dito contro alcuni pesticidi molto presenti negli alimenti consumati quotidianamente. La vita moderna espone l’organismo a varie sostanze che danneggiano il sistema endocrino. Anche esposizioni minime potrebbero avere conseguenze devastanti sulla capacità di concepire.

Parte della colpa della diminuzione complessiva della fertilità sarebbe anche del consumo di zuccheri. Una donna che beve più di una bevanda zuccherata al giorno avrebbe il 16% di possibilità in meno di rimanere incinta dopo la IVF. Quest’ultima scoperta arriva all’Università di Harvard.

Fonte: guardian.ng