Recensioni verificate Soddisfatta del servizio.
Personale disponibile e gentile. Lo consiglio a tutti ...
Cliente Sorgente Genetica
logomysorgente

02.3670.5871

Aurora magazine

Harvard e La Sapienza alleate in nome della ricerca

Le università di Harvard e de La Sapienza hanno siglato uno storico accordo in nome della ricerca medica. Per i prossimi 10 anni, le due università coopereranno nell’ambito della formazione e della ricerca. L’accordo è stato firmato dal rettore Eugenio Gaudio e dalla presidente della Brigham and Women's Hospital Bwh Elizabeth G. Nabel.

L’accordo, firmato presso la sede dell’università statunitense a Boston, prevede una serie di progetti congiunti. Ci sarà uno scambio di personale e di studenti tra le due università, oltre che ricerche condotte a quattro mani e scambio di informazioni scientifiche. Un sodalizio essenziale per affrontare le sfide crescenti della medicina contemporanea.

Secondo il rettore Gaudio, il fine ultimo della comunità scientifica internazionale è assicurare benessere psicofisico e salute al maggior numero possibile di persone. Per questo motivo, è importante che le università abbraccino un nuovo approccio alla ricerca. La mobilitazione e lo scambio creano uno spazio comune nel quale far crescere le idee. Il fine ultimo dell’accordo tra il policlinico universitario di Harvard e La Sapienza è proprio questo.

Per la gestione delle risorse, le due università si appoggeranno all’European Institute for Network Medicine. Nonostante questo sia formato dal Bwh, questo sarà organizzato secondo una normativa internazionale condivisa dalle parti.

Fonte: repubblica.it