Recensioni verificate Soddisfatta del servizio.
Personale disponibile e gentile. Lo consiglio a tutti ...
Cliente Sorgente Genetica
logomysorgente

02.3670.5871

Aurora magazine

Il DNA decide quanti figli si avranno

Secondo uno studio dell’Università di Oxford, i geni decidono il numero di figli che si avranno e a quale età. I ricercatori hanno individuato 12 aree del DNA coinvolte nei comportamenti riproduttivi, che entrano in sinergia con scelte personali e fattori sociali.

Lo studio prende in esame i dati genetici di quasi 600.000 persone in totale. Esamina in primo luogo i profili di 238.064 uomini e donne per individuare un collegamento tra geni e primo concepimento. Passa poi all’analisi del DNA di 330.000 persone, alla ricerca del legame tra geni e numero di figli. I ricercatori hanno incrociato i dati così ottenuti e hanno individuato delle varianti specifiche in 12 aree del DNA. A partire da queste, hanno predetto l’età del primo concepimento e il numero di figli con una precisione di circa l’1%.

In apparenza l’1% di precisione ha ben poca rilevanza. In realtà, è un primo passo nella diagnosi di eventuali disturbi della fertilità. Lo studio condotto dà infatti nuova importanza ai fattori genetici, oltre che alle scelte personali e all’ambiente sociale. Ciò significa che la l’età del primo figlio è determinata in parte dal DNA, indipendentemente dal contesto in cui si vive. In futuro potrebbe essere possibile prevedere con accuratezza la presenza di problematiche legate alla fertilità. Saranno però necessarie altre ricerche.

Fonte: ansa.it